seguimi tramite email

sabato 5 maggio 2012

UNCINETTO.....

...un altro mio passatempo...

Oltre a cucinare mi piace anche ricamare e lavorare con l'uncinetto. Quando ero giovane :-) facevo dei bei quadretti a punto croce, ricamavo le tele a mezzo punto, ...poi il tempo ha iniziato a diminuire e ho smesso. Il punto croce, soprattutto se si fanno figure o disegni, richiede attenzione... mentre l'uncinetto in alcuni casi consente anche di chiacchierare. Se faccio una cuffia o una sciarpa non ho necessità di fare particolare attenzione, e mentre sferruzzo posso anche cantare con mia figlia. Se invece mi dedico ad un amigurumi devo stare più attenta perchè ho uno schema da seguire.
Cos'è un amigurumi? Amigurumi è una parola giapponese che significa "pupazzo fatto a maglia". Alcuni mesi fa, mentre aspettavo il mio turno dal medico, sono andata in edicola e ho trovato una rivista di amigurumi, e mi sono detta "perchè non provare?". E così ho iniziato a fare questi pupazzetti. Peccato che non sia così facile trovare libri e riviste in italiano su questa arte. Si trova qualche schema in rete, e poi bisognerebbe avere tempo e voglia di inventare nuovi schemi e prendere appunti.
Per adesso le bestioline che ho fatto sono queste:

                                       
LA RENNA
LA POLIPETTA
LA TARTARUGA
LA CHIOCCIOLINA


BISCOTTI DECORATI CON GHIACCIA REALE


Oggi ho fatto i biscotti e li ho decorati con la ghiaccia reale colorata.
Li ho fatti per la festa della nostra piccola amica Chiara che ha compiuto quattro anni.
PER I BISCOTTI
250 gr di farina, 200 gr di fecola, 200 gr di zucchero, 180 gr di burro morbido, 2 uova, una bustina di lievito.
In forno ventilato a 180 gradi per 12-13 minuti.

PER LA GHIACCIA REALE
Un albume (circa 40 gr) e 200 gr di zucchero a velo. Le dosi sono di 1:5, per una parte di albume, cinque parti di zucchero a velo. E con questa quantità ho decorato tutti i biscotti e ne è anche rimasta.
Si monta l'albume con qualche goccia di limone, poi si aggiunge pian piano lo zucchero setacciato.
Io ho poi diviso il composto il tre parti e ho aggiunto in ciascuna qualche goccia di colorante alimentare in gel.