seguimi tramite email

mercoledì 9 maggio 2012

UNA TORTA SPECIALE

...che non si mangia...

Un giorno un'amica alla quale voglio molto bene mi ha detto che aspettava due gemelli... e quando si è avvicinata la data del parto ho iniziato a pensare a cosa potevo regalarle di un po' speciale, ma allo stesso tempo di utile.
I pannolini sono sempre molto utili, ma le confezioni sono così tristi...
E così ho fatto questa torta! Tre piani di pannolini!
Mi erano rimasti tulle e nastrini dai materiali che avevo usato per le bomboniere del mio matrimonio, e li ho usati per abbellire un po' la confezione. Poi ho attaccato qua e là dei sacchettini di cioccolatini.
La torta è stata molto gradita.

OCCORRENTE
Tanti pannolini, elastici o nastrini, un vassoio, un pezzo di cartone alto come si vuol fare alta la torta, materiali di abbellimento secondo la propria fantasia.
Ho fatto con ciascun pannolino un rotolino e l'ho chiuso con un nastrino (l'elastico era più comodo ma non ne avevo a portata di mano). Ho arrotolato un pezzo di cartone alto circa come tre pannolini, visto che volevo fare tre piani. L'ho posizionato al centro del vassoio e ho iniziato a costruire diversi cerchi concentrici attorno al cartone. Ho fermato ogni cerchio con un pezzo di filo, e ho proseguito fino ad ottenere la dimensione che volevo. Ho fatto la stessa cosa per il secondo piano e per il terzo. A questo punto ho dato libero spazio alla fantasia aggiungendo tulle (i miei erano rotondi) piegati in modi diversi per dare un po' di effetto, e aggiungendo qualche sacchettino di cioccolatini. E questo è stato il risultato.