seguimi tramite email

mercoledì 16 maggio 2012

ROSE DI PANE

In frigo c'è del lievito che scade tra pochi giorni. Cosa faccio? Non lo lascio certo scadere... non sia mai!
Qui la farina non manca mai, in frigo e in dispensa ci sono sempre tante cose, quindi mi viene l'idea. 
Faccio le rose di pane! 

1 kg di farina, due cucchiai di sale fino, un panetto di lievito di birra da 40 gr circa, mezzo bicchiere di olio di oliva, acqua q.b. per impastare.

Faccio il mio bell'impasto e lo metto a lievitare in una ciotola chiusa con coperchio per un'ora.


Poi lo riprendo, lo rimaneggio per qualche attimo, e lo divido in due parti.
Stendo le due metà con il mattarello... 


 ...sulla prima metto delle fette di prosciutto cotto...





...sulla seconda stendo un trito di funghi trifolati...

Arrotolo le due sfoglie...
 






Taglio a rondelle larghe circa due dita, faccio sbucare un po' la parte centrale, e le dispongo sulle teglie.


Le lascio lievitare un'altra ora sotto un canovaccio, e poi le inforno a 200 gradi per circa 25 minuti in forno ventilato.

Il profumo è davvero invitante....
ED ECCO LE ROSE DI PANE!

Leggermente croccanti fuori, e morbidissime dentro.


PER CHI VUOLE COMMENTARE

In molti mi dicono che non riescono a inserire un commento.
Dovete scegliere ANONIMO tra le opzioni che vi propone. Il commento non verrà pubblicato immediatamente, ma solo dopo l'approvazione, che vi assicuro avverà in tempi brevissimi.
Grazie!