seguimi tramite email

domenica 23 settembre 2012

GNOCCHI COI FIOCCHI

E' proprio il caso di dirlo... non solo perchè sono venuti benissimo, ma perchè sono fatti coi fiocchi per il purè.

Ingredienti per 6 persone:

3 buste da 75 gr ciascuna di fiocchi per purè
1 lt di acqua tiepida
un po' di sale
1 uovo
400-500 gr di farina (più quella per non farli attaccare ai vassoi)

Si mettono i fiocchi di patate in una ciotola, si aggiunge il sale, poi si aggiunge l'acqua mescolando finchè i fiocchi l'avranno assorbita tutta.
Si aggiunge l'uovo, e poi la farina, fino ad ottenere un impasto lavorabile con le mani.

Poi su una spianatoia (io uso il foglio di silicone) si sparge parecchia farina, così come sul vassoio dove andranno adagiati gli gnocchi, e si comincia a fare i salsicciotti e a tagliali a tocchetti, per poi metterli a riposare sul vassoio in attesa della cottura. 

Si fa bollire abbondante acqua salata, si buttano gli gnocchi e quando risalgono a galla sono pronti da scolare e condire.

Io li ho fatti in due modi: in una padella avevo pronto il ragù di carne, nell'altra avevo preparato una piccola fonduta con qualche formaggio che avevo in frigo, compreso un po' di gorgonzola (che ha sempre il suo perchè).

Sono venuti ottimi e belli sodi, come piacciono a me. 

Il vantaggio dei fiocchi di patate è ovviamente che si risparmia tutto il tempo di bollire le patate, sbucciarle, schiacciarle e aspettare che si raffreddino, prima di procedere a fare tutto il resto. PROVARE PER CREDERE!